Home > NEWS > Batterie agli Ioni di Litio che esplodono

Batterie agli Ioni di Litio che esplodono

come funzionano e perchè possono esplodere

liion1Le batterie agli Ioni di Litio rappresentano la soluzione migliore per alimentare i moderni dispositivi mobili, grazie alla loro notevole riserva di energia unita a un peso ridotto. Avere tanta energia in poco spazio, significa che in caso di corto circuito la batteria si scalda parecchio. Tanto da esplodere.

Ma cosa significa corto circuito? Tutte le batterie sono progettate per erogare una certa quantità di corrente elettrica, che scorre quando si alimenta un circuito elettronico. Se si uniscono i due poli della batteria direttamente ( per esempio con un pezzo di metallo o con una rottura interna alla batteria ) avviene un corto circuito, la batteria emette la massima corrente possibile e si scalda rapidamente.

Forse a qualcuno sarà capitato di mettere in tasca una batteria da 9 volt o da 4,5 volt assieme a una moneta. Se la moneta tocca i due elettrodi della batteria, il calore generato è notevole, la batteria scotta. Immaginate che la densità di energia di una batteria agli Ioni di Litio è molto più elevata rispetto alle classiche batterie usa e getta: il calore può diventare così elevato da incendiare o far esplodere la struttura della batteria.

Nel caso delle batterie al litio, il corto circuito può avvenire anche se viene perforato il separatore che protegge gli elettrodi negativo e positivo. Si tratta di un diaframma sottile che permette agli ioni svolgere il loro compito di trasporto delle cariche elettriche, in modo controllato. Se il separatore si rovina, gli ioni si combinano troppo velocemente e sviluppano calore.

Numerosi sitemi di sicurezza sono presenti in ogni batteria al litio, per evitare questi potenziali pericoli. Un sensore di temperatura tiene sotto controllo il surriscaldamento e scollega gli elettrodi se la temperatura sale eccessivamente, una valvola di sicurezza permette di vetilare la batteria se la pressione interna sale per qualsiasi motivo, un circuito elettronico regola la tensione e la corrente in modo da rispettare i limiti di funzionamento.Lithium-Ion_illus11

Questi sistemi di sicurezza intervengono anche nel funzionamento normale, per evitare che la batteria si scarichi troppo, tanto da diventare inservibile.

In effetti le moderne batterie ricaricabili al litio, sono delle cartucce di energia che contengono le celle al litio e il circuito elettronico di protezione. Probabilmente il futuro ci riserva sistemi ancora più complessi, in modo da garantire la sicurezza assoluta per gli utilizzatori e  imbrigliare in poco spazio energie sempre più elevate.

Una potenziale alternativa, più sicura e più ecologica sono le Batterie allo Zinco-Argento.

Categorie:NEWS Tag: , , ,
  1. Nessun commento ancora...
  1. 13 settembre 2009 a 1:49 | #1
  2. 15 settembre 2009 a 11:13 | #2