Home > RECENSIONI > Rainbow Maker

Rainbow Maker

Strumento per catturare gli Arcobaleni

rainbow_idx

 

 

 

COLORE E SPIRITUALITA’

Guardare un’arcobaleno lascia senza parole e riconcilia con la natura. Da sempre i nostri antentati hanno compreso quanto i colori possano influenzare l’umore e addirittura favorire la guarigione di malattie e disturbi di varia natura.
La disciplina orientale del Feng Shui, ci insegna come la forma e la disposizione della casa, insieme a particolari accorgimenti nella scelta degli arredi, può favorire lo scorrere del Ch’i. L’energia positiva (chiamata Ch’i) fluisce attraverso gli ambienti e può essere aiutata da cristalli che scompongono la minacciosa luce solare pura, nei suoi colori benefici. Avere un cristallo che non solo scompone, ma mette in “movimento” questa energia colorata, rappresenta un’interessante ausilio Feng Shui.

Disegnato dallo stilista di fama internazionale David Dear, per l’azienda Kikkerland (http://www.kikkerland.com/), Rainbow Maker coniuga la semplicità d’uso, alla totale assenza di manutenzione.

COME FUNZIONA

Il Rainbow Maker (in italiano Generatore di Arcobaleno) è un ingegnoso motore ad energia solare, studiato per mettere in rotazione un poliedro di cristallo. Il motore è accoppiato ad una serie di ingranaggi che hanno la funzione di rallentare (demoltiplicare) la rotazione e di trasferire il moto al pendente di cristallo. L’esigua energia prodotta dal pannello solare, viene amplificata da un circuito elettronico e da una generosa bobina, in modo da alimentare il piccolo motore elettrico. Tutte le parti meccaniche ed elettriche, sono visibili attraverso il guscio trasparente e costituiscono una ulteriore attrazione durante il funzionamento.
La luce diretta del sole svolge due funzioni: genera energia elettrica per mezzo della cella solare, genera gli arcobaleni per scomposizione attraverso il cristallo.
Per ottenere arcobaleni luminosi e ben definiti, occorre un cristallo con elevata trasparenza, privo di impurità (bollicine o scheggiature), con una geometria perfetta. Caratteristiche ottenute con un cristallo Swarovski (http://www.swarovski.com/index/), leader mondiale del settore. Sono disponibili due versioni di Rainbow Maker, con cristallo a goccia e con cristallo a cuore. A seconda della versione cambiano anche i colori degli ingranaggi interni.

Come avviene la scomposizione della luce?

Lo scienziato Isaac Newton scoprì che un fascio di luce solare, attraverso un prisma di vetro, veniva scomposto (disperso) nelle sue componenti monocromatiche. Questo fenomeno è dovuto alla rifrazione operata dal vetro sulle varie lunghezze d’onda che compogono la luce. Ogni colore viene deviato con un angolo differente: il rosso (lunghezza d’onda maggiore) viene deviato meno del viola (lunghezza d’onda minore). Il risultato è un ventaglio di colori (lo spettro luminoso) nel quale si riescono a distinguere le sette tonalità dell’arcobaleno.
Il cristallo usato dal Raibow Maker è un solido sfaccettato (un poliedro), meno semplice del prisma, capace di scomporre la luce proveniente da molte direzioni. L’ideale per catturare i raggi di sole e restituire minuscoli arcobaleni che vengono proiettati sulle superfici della stanza.

Cosa è il pannello solare?

Chiamato più correttamente “pannello fotovoltaico”, è un dispositivo a semiconduttore che sfrutta la caratteristica del silicio di produrre carica elettrica, sotto l’effetto della luce.
Esposti alla luce solare, i pannelli fotovoltaici si comportano come dei generatori di corrente continua (cioè come delle pile) e possono alimentare dispositivi elettrici o caricare accumulatori (batterie ricaricabili) per immagazzinare energia.
Il rendimento di questi generatori è basso, ma la ridotta manutenzione e l’affidabilità di funzionamento, ne fanno uno strumento ideale per apparecchiature che lavorano in ambienti estremi (si pensi ai satelliti artificiali o alle stazioni meteorologiche) ma anche per numerosi dispositivi a basso consumo (telefoni cellulari, lampade a LED, piccoli motori).

COME SI USA

Dopo aver pulito bene il vetro, si preme la ventosa fino a completa adesione. E’ anche possibile appendere il Rainbow Maker, con l’accortezza di orientare il pannello solare verso la direzione del sole. Per ottenere arcobaleni brillanti, la luce deve essere intensa e deve colpire in modo diretto il cristallo. Una finestra in ombra o una giornata nuvolosa, non sono le condizioni migliori.
Tuttavia si possono fare interessanti esperimenti con l’illuminazione artificiale. Se si punta uno spot alogeno (faretto a luce concentrata) sul pannello solare e un’altra lampada (l’ideale sarebbe una luce a LED bianca) sul cristallo, la luce colorata verrà sprigionata in tutta la sua bellezza.
Si possono provare installazioni interessanti accanto ai lucernari. Una fessura da cui entra la luce abbagliante del sole è il luogo ideale per diffondere in ambienti con finestre piccole, la forza positiva degli arcobaleni.

CONCLUSIONI

La nostra società riscopre sempre più l’efficacia delle cose semplici. Candele profumate, legno naturale, piante, cristalli e minerali, aiutano a creare una sintonia tra gli oggetti e gli abitanti della casa. La luce colorata gioca un ruolo fondamentale per lenire stress e ansia, per ravvivare il legame positivo tra l’individuo e la propria dimora. L’oggetto di questa recensione propone un simpatico complemento d’arredo, per colorare le stanze con gocce di arcobaleno!

Ringrazio Nicoshop per il campione di test e rimando i lettori al link diretto per questo prodotto:
http://www.nicoshop.it/cat095.html

 


Translation


Cerca nel Blog

Loading
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...